Biografia e bibliografia di Brunetto Chiarelli

VITA

Nato a Firenze il15 luglio del 1934 Residente a Firenze indirizzo c/o Istituto di Antropologia, Università di Firenze Via del Proconsolo, 12 - 50122 Firenze.
Titoli Accademici 1957 - Laurea in Scienze Naturali Università di Firenze 1960 - Laurea in Scienze Biologiche, Università di Firenze 1964 - Libera docenza in Antropologia 1965 - Libera docenza in Biologia e Zoologia generale compresa la Genetica e Biologia delle popolazioni umane 1968 - Ternato all'unanimità al concorso per professore straordinario alla cattedra di Antropologia dell'Università di Padova 1978 - Maitre de conferenze in Antropologie, Università de Paris VII

CARRIERA UNIVERSITARIA E ATTIVITA’ DIDATTICA

1958 - 1959 Assistente volontario alla Cattedra di Anatomia umana normale, Università di Firenze 1960 - 1963 Assistente volontario alla Cattedra di Genetica, Università di Pavia 1962 - 1975 Professore incaricato di antropologia, Facoltà di Scienze, Università di Torino 1962 - 1964 Professore incaricato di Ecologia, Facoltà di Scienze, Università di Torino 1969 - 1979 Professore ordinario di Primatologia, Facoltà di Scienze, Università di Torino 1962 - 1979 Direttore dell'Istituto e Museo di Antropologia, Università di Torino 1970 - 1974 Visiting Professor, Dedt. of Anthropology, University of Toronto (Canada) 1979 ad oggi Professore ordinario di Antropologia, Università di Firenze 1985 ad oggi coordinatore del Dottorato di Ricerca in Scienze Antropologiche (sedi consorzionate: Università di Firenze, Pisa, Torino) 1993 - Erasmus corse su "The Ecological Basis of Human diversity" Univesity of Wales, Bangor 1997 - Direttore del Museo Nazionale di Antropologia ed Etnologia di Firenze ~
E' membro del comitato editoriale di numerose riviste del settore antropologico ed ecologico. Ha inoltre sviluppato una attività di divulgazione presso numerosi quotidiani e settimanali.
Si occupa poi di adattamento delle popolazioni umane ad ambienti ecologici diversi studiando sia popolazioni antiche subfossili come gli egizi (raccolta del Museo di Torino) e ora gli etruschi e la popolazione di Alla (un'intera popolazione deceduta per epidemia di colera nel 1837) con metodi innovativi e moderni come lo studio paleodemografico e la istologia delle mummie egizie o il Dna estratto dai resti fossili degli Etruschi, sia di popolazioni attuali come quelle delle vallate alpine ed ora quelle della regione circummediterranee (Sicilia in particolare).


OPERE


Taxonomic Atlas ofLiving Primates. Academic Press, London 1972; Evolution of the Primates: an Introduction to the Biology of Man. Academic Press, London 1973; L'origine dell'uomo. Introduzione all' Antropologia. Laterza, Bari 1978; Origine della socialità e della cultura umana. Laterza, Bari (tradotto in portoghese nel 1990 dalla Università della Coimbra) 1984; Colombo e la riscoperta dell' America: genocidio, etnocidio, ecocidio. Angelo Pontecorboli Ed. Firenze 1992; Migrazioni. Antropologia e storia di una rivoluzione in atto. Vallecchi Ed. Firenze 1992; Bioetica Globale. Angelo Pontecorboli Ed. Firenze 1993; Man between past and future. R.Pearson Ed. Washington, USA 1996

Per saperne di più, visita il web...